Non sto piangendo... sono solo allergica alla tristezza

mercoledì 17 novembre 2010

a volte...

A volte bisognerebbe riconoscere i propri limiti.
A volte arrendersi e lasciar perdere è la cosa più giusta e sensata da fare
A volte smettere di credere e sperare che le cose andranno come noi vogliamo è l'unico modo per smettere di farsi del male.
A volte si da' troppa importanza a un gesto e si vive nella stupida convinzione che quel gesto significhi qualcosa.
A volte il nostro bisogno smodato di stare bene ci impedisce di vedere che così in realtà non stiamo bene affatto.
A volte si deve prender coscienza di quel che si è e, soprattutto, di quel che non si potrà essere, e che anche volendo, anche sforzandosi il più possibile, non si può cambiare.
A volte bisognerebbe prendere a testate il muro e altre farci sbattere la testa di qualcun altro.
A volte si vorrebbe essere capiti senza dover spiegare, perché spiegare cosa si prova è difficile, troppo difficile.

A volte si vorrebbe non avere niente da spiegare.

1 commento:

DarkAgony ha detto...

io dico sempre che star bene ed essere felici non è mai la stessa cosa...
E sono d'accordo su ogni singola parola. Sono tutte cose che si dovrebbero sempre ricordare, anche se è così difficile, molto spesso...